Video e Spot Pubblicitari

Lo straordinario sviluppo avuto dai droni ha comportato l’estendersi di effettuare riprese in qualsiasi ambiente, anche il più “impossibile”, dando vita ad un nuovo, insolito e suggestivo linguaggio cinematografico.

Sorvolare ambienti esterni e interni in maniera magica e fluida! Oggi gli apparati sono diventati molto sofisticati e fanno oramai parte dei tanti mezzi tecnici offerti per la realizzazione di qualsiasi filmato.
Si deve subito chiarire, però, che il drone non è un surrogato dell’elicottero (e non solo per il costo notevolmente minore), ma un mezzo più versatile, che riesce a realizzare riprese dall’alto, in luoghi in cui solo un uccello potrebbe arrivare.
Nel ventre della terra, per esempio sorvolando le stalagmiti e le stalattiti delle grotte. O semplicemente negli interni delle Chiese, sorvolando colonne e capitelli O entrando da una finestra di casa, volare sopra loft, divani o tavoli di studio per uscire da una porta
Ciò comporta la necessità di acquisire una mentalità registica molto diversa da chi solitamente utilizza aerei ed elicotteri per riprese aeree. E in questo riteniamo indispensabile, per qualsiasi amatore o regista professionista, il formarsi di una cultura tecnica ed estetica che permetta di sfruttare al massimo un mezzo sofisticato, che dia la possibilità di essere originali
Il tutto, ovviamente, rispettando rigide misure di sicurezza necessarie per ottenere certificazioni e brevetti da parte dell’ENAC (l’Ente preposto al volo).
Il corso mira a fornire necessarie indicazioni tecniche e analisi di sintassi cinematografica che, proprio per le particolari potenzialità del sistema, devono necessariamente far parte della cultura filmica del filmmaker che voglia utilizzare questa tecnologia.
Il corso, quindi, pur se carico di informazioni e consigli tecnici, non è diretto ai potenziali piloti, i quali dovranno frequentare corsi tecnici specifici, bensì a chiunque voglia inserire nel proprio lavoro immagini assolutamente diverse.
Esso avrà una durata di 3/5 giorni e sarà articolato in tre stage: teoria, riprese, montaggio.
Il primo prevede lezioni che saranno accompagnate da proiezioni (foto, video tecnici, demo montati ecc.) e mezzi tecnici (droni, telecamere ecc.).
Il secondo consisterà di esercitazioni pratiche con uno o più droni (in esterni e in interni), dove ogni allievo, con l’ausilio di un pilota esperto, realizzerà una breve clip su un’idea uguale per tutti.
Il terzo avverrà in montaggio, dove saranno montate come esempi le varie clip realizzate.

Richiedi informazioni

Nome
E-mail
Telefono
Citta
Messaggio