Agricoltura di Precisione

TuttoDRONE coglie la passione per il volo e la trasforma in opportunità, in un mercato che guarda con attenzione e ambizione al futuro. I droni si possono utilizzare per controllare problemi d’irrigazione, infestazioni parassitarie, monitorare il raccolto, le malattie delle piante, ecc.
Si raccolgono, per esempio, immagini all'infrarosso che consentono di vedere i livelli di clorofilla delle colture. Il DRONE ha la possibilità di portare in volo attrezzature specifiche secondo le necessità di volta in volta poste dalle esigenze tecniche professionali; si colgono dall’alto immagini e dati che non possono essere acquisiti da terra, con costi minori rispetto a un velivolo convenzionale, aereo o elicottero che sia.
Il connubio DRONE e strumento specifico dà risultati unici permettendo di risparmiare sia in termini d’investimento sia in termini gestionali. Il Settore agronomico e dell’agricoltura di precisione è quello coinvolto in questo progetto e i benefici sono notevoli, poiché il drone rappresenta l’arma in più nella lotta integrata. Svolgere e i modi di impiego dello stesso garantendo la qualità e l’affidabilità del risultato. I droni sono dotati di macchine fotografiche professionali e possono anche essere attrezzati con telecamere all’infrarosso o con sensori per studi specifici.
L'utilizzo di DRONI permette una molteplicità di rilievi:
Rilievo di vigoria vegetativa per ottimizzare gli interventi agronomici sulle colture.

    • Stato di salute delle colture.
    • Variazioni di crescita areale delle colture.
    • Conteggio quantitativo delle singole piante.
    • Stima del fabbisogno medio di fertilizzanti e disinfestanti in base alle dimensioni ed alle caratteristiche della coltura.
    • Esposizione del terreno al sole e agli agenti atmosferici.
    • Caratterizzazione della morfologia del terreno.
    • Caratterizzazione del deflusso delle acque superficiali.
    • Caratterizzazione della composizione e natura dei terreni.
    • Analisi sulla capacità dei terreni di trattenere l'umidità.
    • Caratterizzazione di eventuali differenze nell'umidità dei terreni. 
    • Pianificazione e ottimizzazione della rete idrica per l'irrigazione basata sulla necessità della tipologia di coltura e sulla distribuzione delle fonti di approvvigionamento.
    • Rischio idrogeologico del terreno. 
    • Pianificazione della logistica per la lavorazione di un terreno. Colture di cereali in genere, impianti ortofrutticoli, vigneti, ecc… 


questi sono alcuni ambiti del connubio DRONE e AGRICOLTURA DI PRECISIONE.

Richiedi informazioni

Nome
E-mail
Telefono
Citta
Messaggio